Visualizzazioni totali

lunedì 7 novembre 2011

Una pugnalata....

.... dritta al cuore ho avuto questo pomeriggio, quando sono andata a prendere mio figlio da scuola, e ho chiesto all'insegnante che dirige il coro, se può partecipare anche lui, visto che ci tiene molto, e la risposta della maestra è stata:" Se deve venire per farci tribolare NO!!! " Credetemi mi ha fatto male! Io credo che ci sia modo e modo di dire le cose, è pur vero che mio figlio è piuttosto vivace, ma magari poteva dirmi signora ormai è già tardi, le prove le hanno cominciate da più di un mese , non così. E dovevate vedere il modo in cui me lo ha detto! Sembra che mio figlio sia una caso disperato! Forse sono io che me la prendo troppo? Però vorrei avere un pò più di cosiddette p@@e sotto, forse sarei in grado comunque di rispondere a dovere! Perdonatemi, è solo uno sfogo, e grazie perchè so che voi ci siete sempre!!!!
Anto

10 commenti:

  1. Io l'avrei mandata a f.c. senza tanti complimenti. Ma come si è permessa? E sarebbe una maestra... (per la cronaca: io una maestra l'ho realmente mandata, e mi sono pure rifiutata di contribuire per il regalo di fine anno. Non è degna manco di insegnare a scavare la terra ai lombrichi...)
    Credo che lavori come insegnante, psicologo o assistente sociale dovrebbero essere svolti da persone che lo fanno con il cuore, e non solo per pagare le bollette a fine mese. Mi fermo qui, sennò scrivo un papiro...

    Un abbraccio, Patty

    RispondiElimina
  2. @Patty: io so solo che la scuola dovrebbe dare opportunità di migliorare a tutti, e non escludere a priori! credimi, mi ha fatto proprio male!Un bacio
    Anto

    RispondiElimina
  3. Ci sono passata anch'io col più grande...per le maestre lui era un piccolo teppista, troppo vivace, che non stava mai fermo e che disturbava le lezioni. Quante ne ho mandate giù, quante lacrime...adesso, credimi non lo farei più. Con il più piccolo ho avuto il problema inverso ...troppo calmo per essere normale secondo loro...ma ci pensi????
    Ho tirato fuori i denti come un vampiro e non ho risparmiato niente e nessuno. Adesso fa la 3^superiore, lingue, sempre promosso con la media del 7.
    Ma chi si credono di essere queste pseudo pedagoghe buone neanche a insegnare ai sassi?!
    Di' loro di vergognarsi a discriminare un bambino in questa maniera e va dalla preside...
    ah...il teppista delle elementari è adesso un carabiniere.
    ...ho scritto un papiro....scusa
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. O Anto, che fetente di una maestra ti è capitata? Sono molto dispiaciuta!

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima, non sai quanto ti capisco! Io purtroppo urlo e sbraito in famiglia ma poi fuori casa sono una poveretta che subisce in silenzio...non sai quanto mi arrabbio quando vorrei rispondere per le rime e non ne sono capace...è più forte di me. Un abbraccio grande, ciao ciao Gisella

    RispondiElimina
  6. Purtroppo ce ne sono tante così.....Ma ce ne sono anche di migliori, forse sono di parte visto che mia figlia l'anno prossimo si laurea in scienze della formazione ma ti garantisco che "adora" i bambini, fa tirocinio con tanta passione e si diverte anche con i "suoi bambini esuberanti".
    Comunque ti capisco, ho sempre avuto questi problemi con il maschio (mi consigliarono anche lo psicologo), ora si è diplomato e iscritto all'università,ciò significa che non era proprio un caso così disperato!
    Ho scritto tantissimo ma certi ricordi mi fanno ancora arrabbiare!
    Ciao Mila

    RispondiElimina
  7. Come ti capisco!!!Io ho un figlio diciannovenne ormai,ed è sempre stato molto vivace fin dall'asilo....purtroppo le insegnanti vorrebbero i bambini sempre bravi,tranquilli ma devono capire che non sono tutti uguali e che ognuno ha i suoi tempi di maturazione..anche a me avevano consigliato lo psicologo e io ho risposto che secondo me dovevano andarci loro..adesso mio figlio lavora ed è un bravissimo lavoratore e io sono fiera di lui,addirittura alcuni insegnanti delle superiori mi avevano smontato dicendomi che mi avrebbe fatto tribulare anche lì...niente di più falsooo,gli telefonerei guarda...comunque posso solo dirti di tenere duro per il bene del bambino,se poi vedi che esagera chiedile un colloquio per chiarire...cmq io sono convinta che di insegnanti intelligenti ce ne sono poche!!!Tanti auguri.

    RispondiElimina
  8. Porti il piccoletto al coro e se non lo fanno entrare, segnali la cosa al direttore didattico.
    Sentza tentennamenti.
    Roberta

    RispondiElimina
  9. sgarbata, maleducata e cafona !!!!!!!!!!!!!!! parlane con il direttore, le farà certamente un richiamo non DEVE comportarsi così sgarbatamente ...un abbraccio a te e una carezza a tuo figlio...lory

    RispondiElimina
  10. Ciao quanto mi dispiace, maleducata!! ti capisco baci a presto lù.

    RispondiElimina